La cittá del centauro si appresta a compiere, il 31 agosto al Teatro Antico, un viaggio tra danza e musica

È IN PROGRAMMA UNO SPETTACOLO RAFFINATO ED EMOZIONANTE COSTRUITO INTORNO AL “PRELUDIO”: “PRELUDES – DANZA AL PIANOFORTE”

0
200

La cittá del centauro si appresta a compiere, il 31 agosto al Teatro Antico, un viaggio tra danza e musica.

È in programma uno spettacolo raffinato ed emozionante costruito intorno al “preludio”: “Preludes – Danza al pianoforte”. Il “preludio”, dunque, come un big bang, è l’incipit sonoro di una composizione, un’esplosione di note, la catechesi del tempio della musica.

“Vogliamo investire nello sviluppo della danza classica e non solo in Sicilia”: sono queste le parole di Francesco Leonforte, produttore esecutivo del gruppo “Aiax”, promotore dello spettacolo, che auspica un grande ritorno del pubblico giovanile sugli spalti della cavea in occasione di appuntamenti culturali. Ormai da anni Taormina si innalza a vessillo dell’arte classica in Sicilia e in Italia, ospitando le rassegne dei più rinomati interpreti della nobile arte del balletto.

Adesso, in occasione di un appuntamento da non perdere, la pianista Sofia Vasheruk eseguirà alcune delle pagine più note e rappresentative del repertorio classico, da Bach a Chopin, da Debussy a Rachmaninov, esibendosi in un emozionante contrappunto abilmente cesellato dalle coreografie di Massimo Moricone. Dopo il successo primaverile al teatro Pavarotti di Modena, Anbeta Toromani, Alessandro Macario e Amilcar Moret Gonzalez saranno per la prima volta insieme protagonisti al Teatro Antico di Taormina. Una degna conclusione questa per il festival del “Taormina Opera Stars”, che si appresta, così, a chiudere, in grande stile, la stagione estiva degli spettacoli al Teatro Greco. Uno spettacolo tridimensionale, dunque, tra danza, musica e amore si intrecceranno sapientemente grazie alla classe di tre ballerini fra i più stimati dal pubblico italiano.