Saranno attuati maggiori controlli, da parte della polizia ferroviaria, nelle stazioni per garantire la sicurezza dei viaggiatori. Nel caso di Messina, agli imbarchi nelle vicinanze della Stazione e sui treni a media e lunga percorrenza.

La sezione della Polfer di Messina, con le sottosezioni di Taormina, Barcellona Pozzo di Gotto e Sant`Agata di Militello, è impegnata quotidianamente in una costante opera di monitoraggio e contrasto ai fenomeni criminali.

Centinaia, i controlli effettuati a passeggeri che sono stati identificati, così come decine i treni ispezionati. L’obiettivo principale, è il poter reperire informazioni, controllando l’eventuale presenza e transito di cittadini vicini o coinvolti in realtà criminali.

Dall’attività descritta, non è escluso il contrasto ai reati minori come furti o danneggiamento del bene pubblico. I bagagli, vengono controllati in modo mirato dalla Polizia Ferroviaria, anche presso i depositi presenti in stazione.

Monitorato poi, quanto accade, quando i migranti si trasferiscono da una città all’altra, ponendo particolare attenzione ai minori che si trovano ad essere affidati a centri preposti all’ospitalità per giovani stranieri.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO