Forti raffiche di vento maestrale si abbattono sul territorio messinese. A Mili San Marco sono state registrate raffiche di oltre 80 km/h. Le previsioni non sono rosee per le prossime ore: ci si attende un progressivo peggioramento.

Al largo del Mar Jonio sono state registrate raffiche che sfiorano i 150 km/h, con onde alte oltre 10 metri. Tali condizioni hanno reso impraticabile la navigazione anche per imbarcazioni che in genere non risentono delle avverse condizioni meteo.

Per i messinesi sul punto di mettersi in viaggio, oltre alla scontata raccomandazione di evitare avventure in mare, si consiglia prudenza alla guida e in particolare nel tratto autostradale che conduce a Catania.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO