Non hanno perso tempo i militari dell’Arma coordinati dal maresciallo Tavilla, nelle attività di indagine volte a far piena luce sulla scomparsa di due giovani 17enni allontanatesi da Ganzirri. I carabinieri cercando di ricostruire gli ultimi spostamenti delle ragazze, hanno trovato un primo elemento utile avendo avuto traccia del cellulare di una di loro, di entrambe da ieri pomeriggio non vi è alcuna notizia.
Martina Sciliberto ed Angela Currò, entrambe diciassettenni, ormai da più di 24 ore mancano da casa, dato che se ne sono allontanate dalla giornata di ieri. I genitori come si può intuire, vivono momenti di preoccupazione, presi da questo stato d`animo si sono rivolti alla Stazione dei Carabinieri di Ganzirri per sporgere denuncia.
Le attività di indagine come già detto, hanno permesso di rintracciare il cellulare appartenente ad una delle due ragazze. Si tratta verosimilmente, della zona di Catania. In queste situazioni come sanno bene gli investigatori, ogni istante è di fondamentale importanza per poter arrivare ad una rapida soluzione del caso.
Se non si riuscisse a venire a capo della delicata vicenda entro 48 ore, potrebbe diventare tutto molto più allarmante. La mamma di Martina su fb, ha diffuso un appello: “Prego qualsiasi persona che sappia anche qualcosa di contattarmi subito al n°3457183869”.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO