Questa sera alle ore 19 presso la sala Laudamo, si terrà la presentazione di un libro che è un importante opera sull’integrazione in favore di chi soffre ed ha meno di noi.

L’iniziativa da l’opportunità, di continuare un lavoro basato sul Teatro per far integrare coloro che hanno necessità di vivere con pari dignità e diritti rispetto agli altri, più in generale tramite iniziative culturali. A portare avanti l’appuntamento odierno, oltre la Libreria Bonanzinga, sono la Fondazione corti, il DAF di Giuseppe Ministeri ed il Teatro dell’Esatta Fantasia.

Il titolo dell’opera scritta da Mariapia Bonanate e Francesco Bevilacqua edita da Saggiatore Editore, è: “I bambini della notte”. Interverranno per parlare del testo: Daniela Bonanzinga (titolare dell’omonima libreria), Giuseppe Ministeri (Daf), Dominique Corti (rappresentante della Fondazione che porta il proprio cognome) e Mariapia Bonanate (l’autrice del libro).

Nel contesto della serata, andrà in scena un Reading (che presto diventerà spettacolo), ovvero una lettura pubblica di brani dell’opera, a cura di Angelo Campolo, musiche eseguite dal vivo da Giovanni Puliafito.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO