Domani a Messina sarà lutto cittadino: a proclamarlo il sindaco, Renato Accorinti. Venerdì 11  sarà il giorno della celebrazione in Cattedrale, alle ore 15, dei funerali di Rebecca Lazzarini, la quattordicenne messinese morta lo scorso martedì 8 in un tragico incidente stradale sulla S.S. 114.

La bandiera della Città di Messina sarà issata a mezz’asta in segno di lutto sul pennone di Palazzo Zanca, sugli edifici pubblici e sulle scuole di ogni ordine e grado. Durante lo svolgimento delle esequie sarà presente il gonfalone comunale.

Tale ordinanza sindacale prevede anche l’assegnazione, senza costi dovuti all’Amministrazione comunale, di una cella, appena disponibile, per la deposizione della defunta vittima dell’incidente, nel cimitero suburbano di Pezzolo.

Auguriamoci che, oltre alla giusta costernazione degli amministratori, ne seguano provvedimenti concreti al fine di limitare al minimo i rischi connessi alla sicurezza dei pedoni; nella ormai famigerata statale 114. E Speriamo sia davvero l’ultima volta che Messina si trovi costretta a piangere una sua figlia; morta per eventi così tragici quanto evitabili.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO