Un uomo di 30 messinese, da diversi giorni spacciava indisturbato in diversi locali della zona di Ganzirri; tra cui un noto ristorante. L’attività criminosa non sfuggiva però agli appostamenti dei Carabinieri della locale Stazione.

I militari agli ordini del Maresciallo Antonino Tavilla, eseguivano molteplici ed accurati servizi di appiattamento riuscendo ad individuare l’abitazione del soggetto.

Nel corso della nottata di qualche giorno fa, i Carabinieri irrompevano nella dimora dello spacciatore, S.S., il quale veniva trovato in possesso di 25 grammi complessivi di sostanza stupefacente del tipo hashish e marijuana, suddivise in dosi nonché un bilancino elettronico di precisione. Scattava così l’arresto per 30enne.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO