I Carabinieri della Stazione di Messina Gazzi hanno arrestato, ieri nel tardo pomeriggio, il pluripregiudicato messinese, Giovanni Panarello; colpito da un ordine di carcerazione emesso dall’ufficio esecuzioni penali della Procura Generale della Repubblica presso la corte d’Appello di Messina.

Panarello è tenuto ad espiare una pena di 5 anni e 3 mesi di reclusione, poiché riconosciuto colpevole dei reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e danneggiamento seguito da incendio, commessi a Messina tra gli anni 2006 e 2014.

Dopo le formalità di rito, come disposto dall’Autorità giudiziaria, il soggetto in questione è stato condotto presso la Casa Circondariale di Messina Gazzi.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO