Domani AMAM presenterà alla città di Messina la programmazione aziendale del prossimo triennio; inserito in un quadro di sviluppo e di intervento coerente con gli indirizzi istituzionali locali e nazionali. L’evento avverrà domani mattina alle ore 10, presso il Salone delle bandiere di Palazzo Zanca.

Alla presentazione saranno illustrati in particolare: il progetto preliminare relativo alla mitigazione della vulnerabilità dell’acquedotto di Fiumefreddo, lo studio relativo allo stato delle reti idriche interne e le modalità d’intervento dirette ad ottimizzare il servizio idrico e le attività volte all’individuazione delle risorse idriche alternative, allo sfruttamento idroeletrtrico delle infrastrutture ed al recupero energetico.

Durante l’incontro, il Presidente, dott. Leonardo Termini, anticiperà le linee programmatiche di gestione aziendale, in ottica di massimo efficientamento e il Direttore Generale, ing. Luigi La Rosa, illusterà gli aspetti tecnici e le soluzioni adottate per migliorare il rendimento del servizio idrico alla popolazione.

Nel corso dei lavori, il Sindaco di Messina, Renato Accorinti e l’Assessore ai lavori pubblici, Sergio De Cola, descriveranno gli indirizzi individuati sul tema dal Comune di Messina ed il Prof. Giuseppe Aronica, docente dell’Università di Messina, presenterà il progetto redatto per fare luce sullo stato delle reti. Al termine, sono previsti interventi programmati ed un dibattito aperto.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO