Torna a scorrere il sangue a Messina: a farne le spese una ragazzo di appena vent’anni, Giuseppe De Francesco, freddato con due colpi d’arma da fuoco: uno alla gamba e l’altro (probabilmente letale) alla schiena.

La morte del malcapitato è avvenuta, in tarda mattinata, presso il pronto soccorso dell’ex Ospedale Piemonte; qualcuno lo aveva condotto sul posto ma non è ancora chiaro di chi si trattasse. Da localizzare anche il luogo dell’aggressione.

I Carabinieri starebbero indagando sull’accaduto: il giovane avrebbe alle spalle alcuni precedenti per furto e reati contro il patrimonio. Potrebbe trattarsi di un regolamento di conti ma gli inquirenti non escludono alcuna pista.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO