Ieri nel tardo pomeriggio, due malviventi a volto coperto hanno assaltato e rapinato la gioielleria Lo Presti sita in Via dei Mille. I criminali dopo essersi introdotti all’interno del negozio di preziosi, hanno immediatamente manifestato le loro intenzioni puntando una pistola contro il proprietario; panico all’interno del locale e una cliente accusa pure un malore.

Si è trattato di un colpo messo a segno in modo rapidissimo e molto ben organizzato. Dopo aver sottratto quanto possibile dalla gioielleria, i due si sono dati repentinamente alla fuga. A quanto pare il bottino arraffato sarebbe alquanto sostanzioso. E’ bastato circa un minuto ai malviventi per sottrarre preziosi di ogni tipo: anelli, collane, bracciali (tutti di grande valore).

Al termine della rapina, il proprietario ha richiesto l’intervento delle forze dell’Ordine. La Polizia avrebbe interrogato a fondo il commerciante, al fine di ricostruire il modus operandi dei rapinatori e cercare di identificarli. Secondo la ricostruzione del titolare i due utilizzavano caschi da motociclista per occultare il viso e si sarebbero dileguati su un ciclomotore. Al vaglio degli inquirenti i filmati di videosorveglianza.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO