Da domani ripartiranno a Messina i rilevamenti stradali della Polizia Municipale con dispositivi scout e autovelox. Tali servizi procedono nell’ottica della prevenzione dei sinistri stradali e come deterrente alle infrazioni al Codice della Strada; in materia di divieti di sosta.

I servizi saranno effettuati dal 2 al 7 maggio, alternativamente sugli assi viari più interessati dal traffico. Il controllo con autovelox si svolgerà in via Consolare Pompea, sui viali della Libertà e della Marina Russa, sulle Strade Statali 114 a Galati Marina e Mili Marina, e 113 a Spartà.

Il dispositivo “scout” monitorerà i viali San Martino, della Libertà, Europa e Giostra, le vie Cesare Battisti, La Farina, Tommaso Cannizzaro, Garibaldi, Laudamo (isola pedonale), S. Agostino, XXIV Maggio, Porta Imperiale/A. Martino, Consolato del Mare, Corso Cavour e le piazze della Repubblica, Basicò, Lo Sardo e Duomo (isola pedonale), con tutte le vie limitrofe.

Il Comando della Polizia Municipale invita gli automobilisti a rispettare i limiti su tutte le strade, ricordando che l’eccesso di velocità è tra le cause che incidono maggiormente sulla gravità dei sinistri stradali, e all’osservanza delle regole che vietano la sosta, in particolare in doppia fila, sul marciapiede, nelle corsie preferenziali, pista ciclabile e attraversamenti pedonali.

1 COMMENTO

  1. Cioè a Messina non funziona niente! Funziona soltanto il reparto verbali nella polizia municipale, trovano la qualunque pur di rubarci soldi in maniera legalizzata!!!ma finiamola!!!! Si può mai camminare con l occhio sul tacchimetro?!?!?! Facemu i seri!

COMMENTA L'ARTICOLO