Ieri, presso la Sala Senato del Rettorato dell’Università di Messina, si è svolta la conferenza stampa di presentazione del progetto UniVersoMe: una testata multiforme curata dagli studenti Unime. Tale progetto è promosso dall’Unità Organizzativa Comunicazione Strategica dell’Ateneo di Messina, è il nuovo portale online di informazione e comunicazione multimediale gestito interamente e autonomamente da una redazione di studenti universitari.

La piattaforma, che presenta quotidianamente articoli e programmi radiofonici di attualità, cultura, scienza e sport, è stata presentata dal Rettore, prof. Pietro Navarra: “Era già da tempo intenzione della governance di Ateneo varare un’iniziativa del genere, per questo abbiamo accolto e sostenuto con grande entusiasmo la richiesta avanzata dai nostri studenti. A loro l’augurio di poter crescere attraverso questo mezzo che, siamo certi, grazie ai vari contributi diverrà per noi anche uno strumento di verifica delle esigenze e aspettative degli studenti”.

“Principalmente voglio ringraziare il Magnifico Rettore e l’amministrazione universitaria tutta per le risorse messe a nostra disposizione – ha affermato il coordinatore degli studenti, Alessio Micalizzi – adesso ce la metteremo tutta affinché questa idea possa coinvolgere più giovani possibili; pertanto invitiamo la popolazione studentesca a candidarsi alla partecipazione attiva attraverso il nostro indirizzo email universomessina@gmail.com”.

UniVersoMe è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Messina sotto la direzione responsabile dell’U. O. Comunicazione Strategica, dott.ssa Valeria Ruggeri, e la vice direzione del Responsabile dell’Ufficio Stampa, Luciano Fiorino. L’iniziativa, online in forma sperimentale dal dicembre 2015 all’indirizzo www.universome.unime.it, coinvolge al momento oltre trenta giovani dell’Ateneo di Messina, impegnati nell’attività di scrittura dei testi, produzione programmi radiofonici, vignette e gestione delle piattaforme informatiche e dei social network.

Particolarmente apprezzabili sono i feedback presentati in conferenza dai coordinatori delle due aree del portale (Alessio Gugliotta per il magazine e Claudio Panebianco per la Radio): il sito ha registrato quasi 5.000 pagine visitate nell’ultimo mese, i profili social contano circa 2.000 follower, mentre oltre 3.500 utenti si sono collegati per l’ascolto dei programmi radiofonici.

Alla presentazione è intervenuta, inoltre, anche Gisella Cicciò che ha voluto portare il saluto a nome dell’Ordine dei Giornalisti di Sicilia, da lei rappresentato. Infine, nel corso della conferenza è stato anche preannunciato l’attivazione di un nuovo servizio di messaggistica istantanea attraverso il quale l’Università di Messina comunicherà con la popolazione studentesca.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO