Encomio solenne per Basilio Fallo, il poliziotto che la scorsa domenica, con un gesto d’eroismo, salvò la vita di un ragazzo ventunenne che aveva tentato il suicidio gettandosi dal traghetto nei pressi della Rada San Francesco a Messina.

La Giunta municipale, riunitasi l’altro ieri a Palazzo Zanca, ha deliberato il conferimento di tale onore all’assistente capo di Pubblica Sicurezza, quale riconoscimento della città di Messina per il gesto compiuto con alto senso del dovere, sprezzo del pericolo e abnegazione, in prossimità della riva messinese.

L’esecutivo ha poi deciso di consegnargli, congiuntamente al Comune di Patti, dove Basilio Fallo presta servizio al locale Commissariato, una pergamena di encomio per il coraggio, la prontezza e l’altruismo dimostrati.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO