Malgrado la ricorrenza di Santa Rita, sia trascorsa, per la coincidenza con la festività di ieri della SS. Trinità, la processione in onore della “patrona o avvocata dei casi impossibili”, è stata posticipata ad oggi. Dalle ore 8 alle 20, sarà vietata la sosta con rimozione coatta su entrambi i lati della via Santa Marta, nel tratto compreso tra la via San Paolino e piazza Lo Sardo. Il divieto è stato adottato per consentire lo svolgimento della processione del simulacro di Santa Rita, che interesserà le vie Santa Marta, piazza Lo Sardo, Antonio Martino, S. Maria del Selciato, Mamertini, Santa Cecilia, piazza Trombetta, Santa Marta e rientro in chiesa.

La Chiesa, che a Messina, è meta dei devoti della Santa delle rose, è quella di San Paolino agli orti di via Santa Marta. Come ogni anno, sicuramente, si tratterà di un evento religioso molto sentito e partecipato in città, da parte di coloro i quali si affidano all’avvocata degli impossibili.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO