“Una merenda da favola”, in scena il “valore del cibo sano”, si tratta del titolo dello spettacolo teatrale, che andrà in scena domani, 25 maggio, alle 16.30, al Teatro dell’Istituto “Collereale” di Messina. La classe primaria Terza E, dell’istituto comprensivo “Mazzini-Gallo”, del quale è dirigente la professoressa Venera Munafò, rappresenterà l’opera teatrale specificata in precedenza.

È una iniziativa, che prende spunto dal progetto “Biologi nelle scuole”, portato avanti dall’E.N.P.A.B. (Ente Nazionale di previdenza e assistenza a favore dei biologi) in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR), coordinato al “Mazzini-Gallo” dall’insegnante Angela Catania e dalla biologa nutrizionista Simona Brigandì.

Lo scopo del progetto, è quello di promuovere la cultura e la consapevolezza alimentare nel
rispetto dell’ambiente, seguendo un percorso intrapreso all’inizio dell’anno scolastico, trasmettendo agli alunni interesse ed entusiasmo particolari. Gli studenti, sono stati così coinvolti, al punto da mettere in scena un laboratorio di drammatizzazione.

L’opera, è una storia divertente, anche un pò magica, con un bel significato perché promuove l’adozione di comportamenti sani, non solo sotto il profilo dell’alimentazione. Sono stati creati personaggi e battute, scelte musiche e coreografie.

Elevato l’impegno per gli alunni, fra tante prove e tantissimo divertimento. Alla manifestazione interverrà il presidente nazionale dell’E.N.P.A.B., dott.ssa Tiziana Stallone.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO