Su Tirreno sat, canale 71 del digitale terrestre, torna questa sera in diretta, dopo il Tg delle ore 20.30, la trasmissione “Voce di popolo”, condotta da Giuseppe Bevacqua. Coadiuvato come sempre, da Alessandro Silipigni, che telecamera al seguito realizza le immagini della puntata, il conduttore ha toccato temi importanti della società in particolar modo di quella messinese.

Messina, è attraversata, da problemi quali una povertà sempre più crescente e dilagante, ma anche da mali che possono interessare diversi cittadini come patologie un tempo sconosciute, quali il “gioco patologico”.

Voce di popolo dunque, accompagnerà lo spettatore in un viaggio attraverso le mense che i padri Rogazionisti gestiscono per aiutare i poveri, a Sant’Antonio in via Santa Cecilia ed a Cristo Re all’omonimo Istituto di viale Principe Umberto.

Spiegheranno la realtà esistente, Elena Donato, responsabile della struttura sorta nelle vicinanze della Basilica di Sant’Antonio e Fratello Drago, che coordina il servizio attivo a Cristo Re. Una parte della trasmissione, sarà dedicata, all’intervista realizzata con una persona che patisce il problema del gioco d’azzardo, che è una vera e propria patologia legata alla personalità.

Se non riconosciuta, può diventare fonte di notevoli problemi economici e di salute.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO