Durante la notte di venerdì scorso, i Carabinieri del nucleo operativo di Messina Centro hanno arrestato un pregiudicato messinese di 48 anni, Francesco Giunta, resosi responsabile di furto aggravato. Il malvivente veniva colto il flagranza di reato, da una volante, mentre cercava di mettere in moto un ciclomotore.

Dopo aver forzato il sistema di accensione del suddetto ciclomotore, posteggiato in via Ugo Bassi, il ladro si dava a precipitosa fuga. Veniva però notato ed intercettato nell’immediatezza da una pattuglia che, dopo un breve inseguimento, riusciva a bloccarlo.

L’uomo è stato quindi tratto in arresto e, dopo le formalità di rito, è stato accompagnato in Tribunale in attesa della celebrazione del rito direttissimo, che ha avuto luogo nella mattinata di ieri, su disposizione dall’Autorità Giudiziaria.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO