Ordine di carcerazione per un pregiudicato messinese di 45 anni, Francesco Panarello. L’arresto è stato effettuato dai Carabinieri della Stazione di Bordonaro su mandato dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Reggio Calabria

L’uomo è tenuto ad espiare una pena di tre anni e dieci mesi di reclusione poiché riconosciuto colpevole, in concorso, del reato di associazione a delinquere finalizzata allo sfruttamento della prostituzione, commesso a Messina fino al maggio 2010.

Dopo le formalità di rito il pregiudicato è stato condotto, dagli stessi Carabinieri, presso la casa circondariale di Messina Gazzi per scontare la suddetta pena detentiva inflitta..

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO