Ieri pomeriggio una rissa ha sconvolto la tradizionale tranquillità di Villa Dante a Messina. I fatti sono avvenuti intorno alle 19 e hanno avuto come protagoniste sette persone: tra cui donne, uomini e ragazzi di età compresa tra i 14 e i 62 anni.

Secondo la ricostruzione operata dai poliziotti delle Volanti subito intervenuti, la lite, inizialmente una scaramuccia, tra due dei protagonisti sarebbe degenerata con l’arrivo a più riprese di persone a sostegno ora dell’una, ora dell’altra parte. Futili i motivi che hanno scatenato il diverbio iniziale, forse vecchi legami sentimentali.

L’intervento dei poliziotti ha comunque evitato che la situazione degenerasse ulteriormente. Gli agenti hanno calmato gli animi e separato chi, nonostante l’arrivo degli agenti, continuava a tenere per i capelli la controparte, strattonandola vigorosamente. Sono stati tutti denunciati per il reato di rissa in concorso.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO