Domenica scorsa i Carabinieri di Milazzo hanno arrestato il Vincenzo Schilirò, 33enne di Messina, per furto aggravato presso l’Ipercoop del Parco Corolla. I militari agli ordini del Maresciallo Aiutante Tommaso La Rosa, sono intervenuti su segnalazione dei vigilanti, cogliendo il malvivente in flagranza di reato.

L’uomo aveva ideato un modo ingegnoso per asportare costosi distillati, in particolare Whiskey e Rum, dagli scaffali dell’Ipercoop. Approfittando della confusione della domenica, riusciva a portare la merce d’interesse in aree meno trafficate dell’ipermercato e meno sorvegliate dall’impianto di videosorveglianza e con grande destrezza riusciva a privare la merce dei dispositivi antitaccheggio e del codice a barre.

Il 33enne, che probabilmente operava “su commissione” perché era interessato solo a 2 costose e ben note marche di distillati, aveva intenzione di saccheggiare completamente il reparto liquori. Il furto sarebbe andato avanti ancora per molto se non fossero intervenuti i Carabinieri, i quali, allertati dal servizio di vigilanza, sorprendevano Schilirò nella flagranza del reato recuperando l’intera refurtiva rubata che ammonta a circa 500 euro.

A coordinare le indagini il Sostituto Procuratore di turno della Repubblica di Barcellona Pozzo Dottor Alessandro Liprino e il Procuratore della Repubblica Dottor Emanuele Crescenti, che disponevano l’arresto del 33enne per furto aggravato in concorso.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO