L’assessore Daniele Ialacqua, ha indetto un tavolo tecnico alle ore 9 di oggi 1 luglio, volto alla rivalutazione degli spazi di Villa Dante, da tempo in uno stato degradato. Con la bella stagione, la suddetta villa si popola di famiglie, e sarebbe quindi opportuno porre le condizioni affinché questa permanenza non divenga sgradevole a causa del degrado manifesto.

All’incontro sono stati convocati i soggetti interessati alla cura dello spazio verde cittadino: gli assessorati e i dipartimenti comunali competenti e le due società partecipate. Al fine di pianificare insieme strategie d’azione comuni tese alla riqualifica della villa.

“Obiettivo della riunione – ha evidenziato Ialacqua – è avere contezza degli interventi effettuati, delle cause relative a quelli non realizzati, nonché la valutazione degli interventi programmati al fine di attuare una sinergia virtuosa tra i soggetti interessati per rendere decoroso e fruibile l’unico grande polmone verde cittadino”.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO