Ieri, verso mezzogiorno un marocchino e un catanese si sono resi protagonisti di un furto d’autocarro con cassone per trasporti; l’autoarticolato (composto da trattore e semirimorchio) era custuditito in una zona di Santa Lucia Sopra Contesse.

Alla guida c’era Pietro Sorbello, 46 anni, nato a Mascali (CT) e con lui Ahmed Faris, 51 anni, nazionalità marocchina. Gli agenti della Squadra Mobile li hanno bloccati ai caselli autostradali di Tremestieri. Sono stati arrestati per il reato di furto aggravato.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria saranno giudicati stamani con rito direttissimo. Le indagini successive all’arresto hanno fatto emergere le responsabilità di altri individui coinvolti nel furto. La Polizia è sulle tracce dei complici.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO