Attraverso accurati controlli sul territorio, svolti nei giorni scorsi, sono scattate due operazioni dalla Polizia di Stato a S.Agata Militello. Tre le persone denunciate il titolare di una ditta di stoccaggio. e tre individui che vedevano kit di pronto soccorso contraffatti e pressoché inutili ai fini pratici.

La prima riguarda. per l’appunto il sequestro di 67 kit di primo soccorso falsi, all’interno dei quali vi erano cerotti sfusi, fazzolettini ed una sorta di spugnetta. Le tre persone denunciate, attraverso l’uso di gilets catarifrangenti, fermavano gli ignari automobilisti, affinché potessero proporre e vendere i propri prodotti contraffatti.

La seconda operazione ha portato, invece, al sequestro di un’area destinata allo stoccaggio illecito di 2765,75 metri cubi di rifiuti speciali. Il titolare della ditta responsabile delle procedure di recupero e stoccaggio, è stato denunciato dall’Autorità Giudiziaria, poiché sono stati trovati materiali non protetti e depositati al suolo, a circa 500 metri da un’area boschiva, tra cui fresato d’asfalto misto a materiale da demolizione.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO