La presidente del Civico consesso del Comune di Messina, Emilia Barrile, ha convocato per questa sera alle ore 19, una nuova seduta dell’organo da lei rappresentato. E’ prevista, la prosecuzione dell’attività deliberativa precedentemente in essere. L’ordine del giorno, vede tra i suoi punti, la trattazione della proposta relativa alla residenza virtuale in piazza Unità d’Italia per i cittadini senza fissa dimora ovvero senza tetto italiani e stranieri comunitari e non comunitari con permesso di soggiorno.

L’attività sarà incentrata inoltre, sul regolamento per la disciplina delle forme di partecipazione popolare all’Amministrazione locale, nonchè sulla verifica della sussistenza giuridica di un debito fuori bilancio, per il riconoscimento eventuale dello stesso. Nella riunione consiliare di ieri l’altro (19 luglio) l’Aula ha posto il proprio interesse sul regolamento generale dei servizi sociali di Messina, avviando un approfondito esame sugli stessi, prima che si decidesse il rinvio dell’atto in Commissione per una ulteriore rivisitazione dei quattordici emendamenti presentati. Successivamente è stata approvata, con 17 voti favorevoli, 6 astenuti e nessuno contrario, la presa d’atto della deliberazione n. 91/2016/PRSP sul controllo finanziario degli enti locali – rendiconto 2014 – ai sensi dell’art. 148 bis del TUEL.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO