Nelle scorse ore, al rione Santo nel quartiere Palmara, all’interno del parcheggio di un supermercato, ignoti hanno messo in atto una intimidazione, dando alle fiamme, l’ambulanza dell’Associazione Soccoriamoli Messina onlus, presieduta da Maurizio Torre.

Il mezzo, unico nel suo genere in città,  era stato acquistato con grandi sacrifici, lo scorso anno. Grazie, a donazioni ed eventi di autofinanziamento così, a suo tempo si è potuta acquistare l’ambulanza, che serviva per soccorrere i tanti cani e gatti randagi che vivono per le strade.

L’assessore all’Ambiente del Comune di Messina, Daniele Ialacqua, venuto a conoscenza dei fatti, ha detto: “si tratta, di un attentato mirato, perché sapevano chi colpire. Sporgero’ denuncia come assessorato perché è un danno grave per l’intera comunità”.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO