La dottoressa Francesca Ferrandino nuovo Prefetto di Messina, nella giornata di ieri ha visitato in veste istituzionale il Comando Provinciale della Guardia di Finanza. In tale occasione, le è stato possibile incontrare i comandanti dei Reparti alla sede ed una rappresentanza di ufficiali, ispettori, appuntati, finanzieri e sovrintendenti.

Nella circostanza che si è verificata, il comandante Provinciale, Colonnello t.ST Claudio Bolognese, ha spiegato in modo sintetico, la composizione della struttura operativa afferente alle Fiamme Gialle nella provincia peloritana, il che da l’opportunità di ottenere una ottima funzionalità dalle principali missioni del Corpo nei distinti settori di servizio. In modo particolare, la Tenenza della Guardia di Finanza, opera nel contrasto all’evasione ed elusione fiscale, tutto per far emergere parti consistenti di economia sommersa, inoltre lotta serrata da parte dei militari alla contraffazione e azioni volte alla tutela della spesa pubblica, in una ottica di repressione economico-patrimoniale della criminalità organizzata e comune.

Su alcuni indicatori economici di riferimento, si è proceduto ad un esame degli stessi con principi schematici, effettuando poi un esame degli obiettivi raggiunti nell’anno in corso ed evidenziati, sottolineando nel contempo i caratteri portanti lungo i quali si snoda il progetto “Educazione alla legalità economica” che nel corso del 2016, ha visto alcuni finanzieri visitare una cinquantina di istituti scolastici dislocati a Messina e provincia per incontrare circa quattromila studenti.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO