Un grave episodio d’inquinamento ambientale è avvenuto ieri pomeriggio, a Messina, lungo la spiaggia di Maregrosso. Ignoti hanno deciso di smaltire pneumatici abbandonandoli e dandogli fuoco: con tutte le controindicazioni del caso per la sicurezza e la salute dei messinesi.

Le fiamme divampate hanno raggiunto un’altezza ragguardevole, rilasciando una fitta nube tossica sulla città. Il fumo nero proveniente dall’incendio era visibile quasi in tutta Messina; creando possibili situazioni di panico tra i cittadini allarmati e intossicati.

L’incendio è stato successivamente domato grazie all’intervento (sempre prezioso) dei Vigili del Fuoco di Messina comandati, in quest’occasione, dal caposquadra Nunzio Petitto. Sono in corso indagini, nel tentativo di individuare i responsabili di questo estremo atto di inciviltà.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO