Nell’ambito di una vasta operazione antidroga, tesa a reprimere lo spaccio nella fascia tirrenica compresa tra Messina e Milazzo, i Carabinieri di Rometta hanno arrestato un 58enne messinese, Giorgio Salvatore Piluso, per detenzione di sostanza stupefacente a fini di spaccio.

Infatti, questa mattina, sin dalle prime luci dell’alba i militari si erano appostati presso l’abitazione di un soggetto ritenuto di interesse a livello investigativo. L’appostamento di ore si è tradotto nel corso della mattinata in un intervento mirato ed efficace che ha consentito di sorprendere Piluso in possesso di 80 grammi circa di Marjuana e materiale per il confezionamento.

Di fatto la rapidità d’intervento dei Carabinieri ha spiazzato l’uomo, che non avendo avuto il tempo di occultare la sostanza ha dovuto accettare l’inaspettato controllo delle forze dell’ordine; alla loro presenza i militari hanno condotto le operazioni di perquisizione che si sono protratte per qualche ora. I militari hanno rinvenuto due barattoli con la marjuana già essiccata, un bilancino di precisione, con vari arnesi utilizzati verosimilmente, secondo gli inquirenti per lo spaccio.

La sostanza sarà inviata al RIS Carabinieri di Messina per gli accertamenti di laboratorio, mentre tutti gli arnesi da lavoro sono stati sottoposti a sequestro penale. L’uomo dovrà rispondere ora in sede di citazione diretta a giudizio dell’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Dopo le formalità di rito l’uomo è stato condotto presso il Tribunale di Messina su disposizione del magistrato di turno, in attesa dell’udienza di convalida.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO