Fine settimana di intensi controlli per i Carabinieri di Messina: nel mirino dei militari la “movida” peloritana ovvero tutte quelle aree di aggregazione giovanile. Tali verifiche hanno prodotto: sette segnalazioni per droga e otto veicoli sequestrati, poiché sprovvisti di polizza assicurativa.

I controlli, effettuati del Nucleo Radiomobile, si sono concentrati in modo particolare nel “quadrilatero” compreso tra Via Garibaldi, P.zza Cairoli, Via Tommaso Cannizzaro e Via XXIV Maggio. In tale ambito 7 giovani di età compresa tra i 20 e 30 anni sono stati segnalati alla locale Prefettura quali assuntori di stupefacenti.

I giovani sono stati sorpresi in possesso di diversi quantitativi di marijuana, confezionati sotto forme di spinello o racchiusi in involucri, destinati al consumo personale. Qualcuno ha provato a disfarsi, qualche altro non ha rinunciato ad un ultima boccata furtiva, ma comunque tutti sono stati individuati. Complessivamente sono stati sequestrati circa 10 grammi di sostanza stupefacente. Nel contempo sono stati sequestrati 8 veicoli e motocicli poiché privi di assicurazione.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO