Durante una operazione, eseguita per controllare il territorio del longano, a Barcellona Pozzo di Gotto (Me), i poliziotti del locale Commissariato P.S., hanno proceduto con una attività volta all’espletamento dei compiti d’istituto affidati alle Forze dell’Ordine dal competente Ufficio di Procura. Gli agenti infatti, hanno eseguito l’ordine connesso ad una espiazione di pena definitiva in regime di detenzione domiciliare, emesso dalla Procura della Repubblica di Messina, nei confronti di due barcellonesi un settantenne ed il di lui figlio di 44 anni.

Nei riguardi dei due soggetti individuati infatti, sono emersi dei residui di pena ancora non scontati, ammontanti rispettivamente ad anni uno e mesi sei ed anni uno e mesi dieci di reclusione. I due si sono resi responsabili, in concorso tra di loro, del reato di falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici, fatti accertati dall’1.1.2007 al 31.12.2012.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO