Dopo i recenti avvicendamenti nel settore medico dell’A.C.R. Messina, oggi è stata la volta dell’area legale, curata fino a qualche giorno fa dagli avvocati Giovanni Villari e Giuseppe Melazzo. In un comunicato, diffuso dalla dirigenza, si legge infatti: “a causa del lievitarsi della deficienza del rapporto di fiducia con la proprietà, il Consiglio di Amministrazione dell’A.C.R. Messina in data 4 ottobre 2016 ha deliberato la cessazione della collaborazione del rapporto professionale con i legali avvocato Giovanni Villari e avvocato Giuseppe Melazzo, a cui si porgono i più vigorosi ringraziamenti da parte dell’Organo Amministrativo per l’impegno profuso a favore del sodalizio sportivo”.

Il documento della società giallorossa, termina specificando che: “le attività legali sono state affidate all’avvocato Alessio Robberto, appartenente al Foro di Messina, a cui manifestiamo gli auguri per un proficuo lavoro professionale”.

Come si ricorderà la scorsa estate, l’avvocato Giovanni Villari, per diverso tempo oltre che curare gli aspetti legali, fu anche direttore generale.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO