Questa mattina con inizio alle ore 10.30, nel cortile dell’Istituto scolastico Cannizzaro Galatti si è tenuta per il secondo anno, la cerimonia di inizio anno scolastico. All’incontro erano presenti tra gli altri, l’assessora comunale alle Politiche Scolastiche, Daniela Ursino e padre Gianfranco Centorrino, parroco della Chiesa Santa Maria del Carmine.

La dottoressa Egle Cacciola, dirigente scolastica dell’Istituto comprensivo, in relazione all’avvenimento riferisce: “è una mia iniziativa, da quando sono in questa scuola ( Settembre 2015). Uno dei bisogni che ho individuato, è quello di un contatto col territorio e di una apertura verso lo stesso. Non c’è migliore occasione di una manifestazione pubblica che accolga tutti e tutte le diversità e metta in risalto l’entusiasmo, l’energia e soprattutto le finalità altamente educative di questa istituzione scolastica”.

La responsabile del plesso, conclude specificando: “la scuola è un bene comune e a tutti spetta la cura di essa. Ognuno come può, come sa… contribuisce! INSIEME SÌ CRESCE E SI PROGREDISCE. Questa scuola è situata nel cuore della città, è il fiore all’occhiello della comunità messinese. La città di Messina dal canto suo, merita la professionalità e la passione per l’istruzione e l’apprendimento profuso da un valido corpo docente! Ritengo, che il merito dell’ottima riuscita del nostro incontro odierno, possa attribuirsi tutto ai bimbi abilmente diretti dagli insegnanti”.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO