Il Coordinamento democrazia costituzionale, rappresentato dal consigliere comunale Maurizio Rella e l’Anpi, informano circa la loro iniziativa di sensibilizzazione, per un No consapevole al voto referendario del prossimo 4 dicembre, in un comunicato, scrivono: “si rende noto che il 29 ottobre alle ore 10.30 nel Salone delle bandiere di Palazzo Zanca, si terrà un incontro-dibattito sulle ragioni del No alla riforma costituzionale, organizzato dal Comitato per il No, dal Coordinamento democrazia costituzionale e dall’Anpi”.

Nel documento, si prosegue e conclude ancora, informando che: “interverrà il dottor Domenico Gallo, magistrato di Cassazione, componente del Coordinamento democrazia costituzionale nazionale. Introdurrà e coordinerà il dibattito Maurizio Rella, referente del Comitato messinese e consigliere comunale, parteciperanno inoltre Lidia Lo Schiavo, Nicola Bozzo, Federico Martino, Marcello Minasi. Sono previsti, il saluto del sindaco Renato Accorinti e la lettura di brani donne della costituzione da parte dell’attrice Margherita Smedile. Gli organizzatori dell’incontro e i volontari del Comitato vogliono con determinazione respingere l’aggressione alla Costituzione nata dalla Resistenza, dicendo un chiaro No ad un eventuale regime politico fondato sul governo del partito unico”.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO