Il Coordinamento democrazia costituzionale, rappresentato dal consigliere comunale Maurizio Rella e l’Anpi, informano circa la loro iniziativa di sensibilizzazione, per un No consapevole al voto referendario del prossimo 4 dicembre, in un comunicato, scrivono: “si rende noto che il 29 ottobre alle ore 10.30 nel Salone delle bandiere di Palazzo Zanca, si terrà un incontro-dibattito sulle ragioni del No alla riforma costituzionale, organizzato dal Comitato per il No, dal Coordinamento democrazia costituzionale e dall’Anpi”.

Nel documento, si prosegue e conclude ancora, informando che: “interverrà il dottor Domenico Gallo, magistrato di Cassazione, componente del Coordinamento democrazia costituzionale nazionale. Introdurrà e coordinerà il dibattito Maurizio Rella, referente del Comitato messinese e consigliere comunale, parteciperanno inoltre Lidia Lo Schiavo, Nicola Bozzo, Federico Martino, Marcello Minasi. Sono previsti, il saluto del sindaco Renato Accorinti e la lettura di brani donne della costituzione da parte dell’attrice Margherita Smedile. Gli organizzatori dell’incontro e i volontari del Comitato vogliono con determinazione respingere l’aggressione alla Costituzione nata dalla Resistenza, dicendo un chiaro No ad un eventuale regime politico fondato sul governo del partito unico”.