A Ganzirri (Me), in salita Petraro, una traversa che dal lago appena giunti da Messina sulla sinistra, si dipana verso la collina, da tempo esiste una colonia felina. I mici, hanno trovato terreno fertile (è proprio il caso di dirlo), stabilendosi in un punto che è da considerare a tutti gli effetti privato. I felini così, hanno colto l’occasione giusta, per poter abitare nella zona. A prendersi cura di loro, ci pensano tre signore, Antonietta, Pia e Stella, che con grande impegno e sacrificio (fatti che possono comprendere solo persone in grado di amare gli animali, oltrechè le persone) portano avanti nel loro quotidiano la splendida esperienza di aiuto nei confronti di questi esseri indifesi.

Col tempo è sorto un problema, malgrado le volontarie provvedano giornalmente, portando nel luogo cibo ed acqua per sfamare i componenti dell’insediamento felino. I nuovi nati (che sempre ci sono), non possono essere accuditi al meglio, dal momento che trovandosi in una proprietà di privati, è difficile sfamarli, quindi vi è una sostanziale impossibilità ad avere una precisa contezza del loro numero effettivo e del loro stato di salute. Le responsabili pertanto, fanno appello a chi è in dovere di agire per i compiti che la legge gli assegna, di intervenire concordemente con Esse per modificare in meglio la situazione che coinvolge gli ospiti a quattro zampe, continuando a farli vivere sempre nella stessa zona.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO