Dopo il grave evento luttuoso, di martedi al molo Norimberga, occorso ai marittimi del traghetto Sansovino della Siremar, la Giunta Accorinti in ogni sua componente, esterna il proprio cordoglio per i tragici fatti accaduti.

In modo particokare, il sindaco, Renato Accorinti, l’assessore alle Risorse del Mare, Sebastiano Pino, insieme agli altri esponenti della Giunta municipale specificano: “esprimiamo profondo cordoglio, unendoci al dolore dei familiari delle vittime per quanto accaduto, mentre prestavano la loro opera a bordo della nave Sansovino ormeggiata al molo Norimberga”.

Proseguono, per concludere, tutti gli Amministratori di Palazzo Zanca: “la grande tragedia che ha colpito le rispettive famiglie, è motivo di dolore e di sincera commozione per l’intera cittadinanza messinese. Saranno gli esiti dell’inchiesta in corso, a stabilire le cause dell’accaduto, ma certamente occorrono nuovi interventi legislativi sulle norme che disciplinano i controlli e la sicurezza dei luoghi di lavoro, con particolare riguardo alle attività che presentano maggiore pericolosità”.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO