Questa sera al ritrovo Fellini-Dolce Vita di piazza Duomo a Messina, per iniziativa di Marco Bonanno, un papà che vive su di se l’esperienza di avere un figlio autistico, si terrà una iniziativa di beneficenza in favore delle associazioni Il Volo e Nati per la vita, presiedute rispettivamente da Pino Currò e Salvatore Potenzone. L’evento, è stato pensato per garantire l’attuazione di progetti concreti in favore dei soggetti affetti dallo spettro autistico e che necessitano in modo costante ed impegnativo del relativo supporto giornaliero per la vita da far trascorrere il più serenamente possibile.

Bonanno, ci dice: “purtroppo vivo il dramma che vivono tanti papà in questa città, di essere padre di un ragazzo autistico. Chi lo sa e chi vive il mio dramma, sa che significa. Farò un evento, che si svolgerà l’uno dicembre all’ex Dolce Vita-Fellini, attraverso il quale vorrò sensibilizzare sul nostro problema, intendendo riunire noi papà, le terapiste che tutti i giorni aiutano i nostri figli con tanto amore e tutte le persone, tutti i centri ed i dottori che stimo dal primo all’ultimo per il loro lavoro”.

L’organizzatore, continua e termina sostenendo: “purtroppo di papà ne ho conosciuti pochi, li voglio avere tutti compatti. Chiedo alla città dal momento che siamo 234 mila abitanti, in una ottica futura per sostenere i bambini che hanno bisogno, un minimo impegno. Con un solo euro, che chiunque potrà donare in questa occasione si può fare tanto”.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO