Un 55enne catanese, è stato arrestato in flagranza di reato dai carabinieri della Compagnia di Catania Piazza Dante, dal momento che lo si è ritenuto responsabile del reato legato alla detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti. Nella serata di domenica 4 dicembre, gli uomini del Nucleo Operativo hanno fatto irruzione nell’appartamento del reo dove sono state rinvenute e sequestrate:
– Circa 7 kg di “marijuana” in parte sfusa ed altra già confezionata per lo smercio.
– Circa 500 grammi di “cocaina” in parte sfusa, in parte già confezionata in involucri sferici da porre in vendita.
– Circa 3.000 euro in banconote di piccolo taglio, valutati come incasso per la vendita della droga.
– 6 bilance di cui 2 di precisone.
– Vario materiale utilizzato per il confezionamento della droga.

Se la droga fosse stata immessa nel cuircuito dello smercio al dettaglio, avrebbe potuto fruttare una cifra molto vicina ai 130.000 euro. L’arrestato, compiute tutte le formalità di rito, è stato tradotto presso il carcere di Catania, in piazza Lanza.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO