Nella giornata di sabato 10 dicembre, la Scuola di Sparagona’ (la popolosa frazione di Santa Teresa di Riva) con le sezioni dell’Infanzia e Primaria ha organizzato la prima edizione del Presepe vivente, cio’ nel solco di una tradizione cristiana, da non far perdere ai bambini.

L’evento, e’ stato portato avanti in collaborazione con la parrocchia Santa Maria del Carmelo, della quale e’ responsabile padre Fabrizio Subba. La rappresentazione della Nativita’, si e’ tenuta nella zona dedicata all’oratorio della struttura ecclesiale, sita in via Fiorentino.

Dal plesso scolastico di Sparagona’, alle 15.30, gli alunni impegnati nella messinscena presepiale, si sono diretti Santuario di Bucalo, sul luogo si e’ svolto un breve concerto che ha anticipato la rappresentazione vivente tenutasi alle 17.30.

Ad aver voluto organizzare il Presepe, sono stati i genitori degli alunni, per realizzarlo hanno messo tutto il loro impegno senza lasciare nulla al caso per la buona riuscita di tutto.

La cura della regia è stata affidata al maestro Carmelo Ariosto, sotto la direzione artistica di Santino Chirieleison. I genitori, Domenico Barbia, Piero Bartolone, Lorenzo Manuli e Sergio Silvio, sono stati i responsabili dei lavori. Importante, la sinergia fra gli insegnanti, le famiglie e le amministrazioni comunali di Santa Teresa e Savoca.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO