Il nuovo premier Paolo Gentiloni, ha diramato quest’oggi la lista dei ministri del suo Governo. Ecco, chi sono i componenti del nuovo esecutivo, che si e’ gia’ riunito per il suo primo Consiglio dei ministri.

Ministri senza portafoglio: Anna Finocchiaro (Riforme e Rapporti con il Parlamento), Marianna Madia conermata, (Semplificazione e Pubblica amministrazione), Enrico Costa (Affari Regionali), Claudio De Vincenti (Coesione Territoriale e Mezzogiorno) e Luca Lotti (Sport).

Responsabili dicasteri con portafoglio: Angelino Alfano (Esteri), Marco Minniti (Interni), Andrea Orlando (Grazia e Giustizia), Roberta Pinotti (Difesa), Pier Carlo Padoan (Economia), Carlo Calenda (Sviluppo economico). Ed inoltre, Maurizio Martina (Politiche agricole), Gian Luca Galletti (Ambiente), Graziano Del Rio (Trasporti), Giuliano Poletti (Lavoro), Valeria Fedeli (Istruzione), Dario Franceschini (Beni culturali) ed infine Beatrice Lorenzin (Salute).

Il primo ministro, ha riferito di voler conferire l’incarico di sottosegretario di Stato alla presidenza del consiglio a Maria Elena Boschi. Per se, il premier in questa fase ha voluto tenere la delega ai Servizi segreti che era stata affidata a Minniti durante il governo Renzi.

Il cerimoniale che si e’ svolto come previsto, fra l’altro, e’ consistito in una delle sue fasi nel passaggio della campanella fra il presidente uscente Matteo Renzi ed il nuovo inquilino di Palazzo Chigi, Paolo Gentiloni.

In questa circostanza, Renzi ha voluto donare al suo successore, la felpa con la scritta: “Amatrice”, donatagli dal sindaco della cittadina laziale.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO