L’onorevole Barbara Saltamartini, del Gruppo parlamentare della Lega Nord, in merito alle recenti dichiarazioni (che hanno suscitato molte polemiche) del ministro Giuliano Poletti, scrive: “le scuse del ministro Poletti non bastano tantomeno servono a risolvere i problemi creati da pessime scelte in materia di lavoro fatte dal Governo Renzi-Gentiloni”.

La Saltamartini, continua, andando a concludere: “scelte, che stanno creando una generazione di precari e di giovani costretti a cercare lavoro fuori dall’Italia. Per questo, la Lega ha presentato una mozione di sfiducia con cui chiede le dimissioni immediate di Poletti. L’appuntamento, e’ previsto il prossimo 10 gennaio 2017 in Senato”.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO