Stante l’imminente previsto peggioramento delle condizioni meteo, a partire soprattutto dal primo pomeriggio del 5 gennaio e per i prossimi giorni, con un considerevole abbassamento delle temperature, l’assessorato alle Politiche Sociali ed il relativo dipartimento hanno provveduto a consentire un maggiore e più adeguato ricovero ai soggetti senza fissa dimora.

Per essi, nella struttura denominata “Casa di Vincenzo”, gestita dalla Cooperativa Santa Maria della Strada, nelle vicinanze della via Alessio Valore, l’Ente solidale, metterà a disposizione un maggior numero di brandine ed aumenterà la fascia oraria di accoglienza, anticipando l’orario serale di ingresso, alle ore 19 e posticipando quello mattutino di uscita, alle 8.30.

Per questo, in vista della situazione emergenziale cui far fronte, vi sara la collaborazione della Caritas, con le due strutture di accoglienza site nei pressi della Stazione centrale, ovvero l’Help Center per l’accoglienza diurna e la “Casa di Vincenzo”, per l’assistenza notturna.

Saranno attive, in stretta connessione per garantire un riparo durante l’intera giornata. Tale iniziativa, per una maggiore conoscenza, può essere diffusa anche dalle associazioni impegnate in questo ambito.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO