Gli agenti della Squadra Volanti, hanno arrestato nella giornata di martedì intorno a mezzogiorno, il 55enne Angelo Gennaro resosi responsabile del reato di furto aggravato, l’operazione è stata attuata, accertando la flagranza delle azioni messe in atto dal fermato.

I poliziotti, avevano avuto modo di notare durante un controllo presso l’abitazione dell’uomo (sottoposto alla misura degli arresti domiciliari), che erano regolarmente accesi: stereo, tv, lampadari e applique. Ma caso strano, il contatore dell’energia elettrica, risultava essere staccato. Il successivo intervento dei tecnici dell’Enel, ha confermato gli iniziali sospetti del personale di Polizia.

Dopo un approfondito sopralluogo tecnico, è emerso come i sigilli (applicati al contatore per impedirne l’utilizzo), fossero stati violati, effettuando un allaccio abusivo con materiale conduttore di natura artigianale.

L’Autorità Giudiziaria ha previsto nelle scorse ore, la celebrazione dell’udienza con rito direttissimo.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO