Serata movimentata quella odierna, al centro di Messina. Due persone infatti, probabilmente armi in pugno, hanno messo a segno una rapina in via Luciano Manara.

I malviventi, hanno preso di mira l’esercizio commerciale Messinainsaldo. Sotto minaccia, si sono fatti aprire dai dipendenti del negozio la cassaforte dalla quale hanno arraffato 600 euro.

Prima di darsi alla fuga, si sono sincerati che le vittime non potessero avere libertà di movimento, chiudendo nel bagno la titolare del punto vendita insieme ad i suoi collaboratori.

Sul posto, per avviare l’immediata attività investigativa di rito sono intervenute le Volanti della Questura peloritana.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO