La tormentata vicenda, che da domenica scorsa vede coinvolta la 22enne messinese, Ylenia Grazia Bonavera ricoverata al Policlinico di Messina (a causa delle ustioni riportate durante l’aggressione ai suoi danni da parte dell’ex fidanzato Alessio Mantineo), si arrichisce di un nuovo episodio.

La sfortunata giovane infatti, si e’ sentita male proprio in ospedale. La ragazza, e’ stata colpita da uno svenimento, i medici presenti l’hanno subito rianimata.

Ieri pero’, si e’ trattato dell’ennesima giornata costellata da evidente tensione, essendoci stata una lite tra di lei ed un infermiere in servizio presso il reparto. L’uomo, si e’ dovuto recare presso i colleghi del Pronto Soccorso per farsi medicare le ferite riportate nel corso dell’acceso diverbio accaduto.

Mercoledi invece, lo scontro era stato tra l’adolescente e la madre, che aveva sottolineato alla figlia il proprio disappunto per la strenua difesa che Ylenia compie verso il suo ex ragazzo, Alessio Mantineo, l’assalitore che si trova ristretto in carcere con l’accusa di tentato omicidio premeditato.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO