L’assessore al Bilancio e Programmazionee Risanamento finanziario della Giunta Accorinti, dottor Luca Eller Vainicher, in una nota che appare sul proprio profilo facebook, toccando il tema legato alla programmazione sulla gestione dei rifiuti in città, rivolgendosi al compagno che ha la delega all’Igiene Cittadina, scrive: “devo farlo (e mi spiace addirittura pubblicamente), ma caro collega Daniele Ialacqua andiamoci piano e prudenti che i 58 milioni di euro sono solo sulla carta e virtuali, scritti in un Piano approvato, però ancora senza l’ok del Ministero degli Interni e della Corte dei conti… e poi da sostanziare per anni e anni (sino al 2023 e oltre) con vere coperture finanziarie”.

Lo scritto, si conclude in tal modo: “come i piani rifiuti sono spesso solo carta, così potrebbe dimostrarsi per quelli finanziari… però grazie a te, a Messinambiente, alla Giunta municipale e al Consiglio comunale, ora stiamo tutti insieme progettando soluzioni concrete e fattibili che potrebbero per davvero dare soluzione a questa annosa partita… #volarebassi… #risolvere”.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO