Per l’improvvisa morte, della dottoressa Letteria Santa Pollicino, il primo cittadino di Messina, si fa interprete di un diffuso e sincero sentimento di commozione e cordoglio, ed in un comunicato si specifica: “il sindaco Accorinti, a nome della sua Giunta, del segretario Generale, dei dirigenti e di tutto il personale, profondamente colpiti, esprime dolore per l’improvvisa e prematura scomparsa di Letteria Santa Pollicino. La stessa, era dirigente del Dipartimento Servizi al cittadino”.

La nota, continua evidenziando infine: “il sindaco, e gli Assessori al ramo che hanno avuto modo di apprezzare le doti umane e la capacità professionale nel ruolo di dirigente che ricopriva con forte senso del dovere e di responsabilità, esprime il suo cordoglio e la sua vicinanza alla famiglia a nome di tutta l’organizzazione comunale. Gli amici dirigenti, si stringono intorno alla famiglia per ricordare Santina per la sua grande professionalità, che ha sempre espresso, sia pure nella discrezionalità del suo carattere riservato, ma forte ed autorevole, collaborando sempre con l’intera struttura organizzativa. Santina, per le sue doti umane, lascia un vuoto incolmabile ed un ricordo indelebile in tutta la Dirigenza ed in tutto il personale che ha avuto la fortuna di conoscerla e lavorare con lei”.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO