Un evento importante, quello previsto per il prossimo 3 febbraio a Messina, ovvero quello con una importante Manifestazione culturale, in un comunicato, da Palazzo Zanca fanno sapere che: “all’interno del progetto Le Scalinate dell’Arte, dedicato all’arte e agli artisti messinesi contemporanei, venerdì 3 febbraio, al Palacultura, alla presenza dell’assessore alla Cultura, Daniela Ursino, verrà inaugurata la mostra Futuro Ventuno, curata da Milena Romeo e allestita da Francesca Cannavò. L’esposizione, che mette insieme tutti i bozzetti presentati in risposta al bando delle Scalinate, sarà visitabile sino a sabato 25 febbraio e resterà aperta dal martedì alla domenica, dalle ore 10 alle 13 e dalle 16 alle 19, giorno di chiusura sarà il lunedì”.

“Prevista nello stesso ambito anche la proiezione artistica Futuro Ventuno mapping, realizzata da Vincenzo Siracusano in collaborazione con Ma.Ca. Il filmato esalterà, attraverso le suggestioni delle luci e dei riflessi, la narrazione insita nel murale Germe con la quale l’artista messinese ha vinto il concorso. In mostra, inoltre, le visioni di Ma.Ca (Manuela Caruso) Angela Gerosa, Michela De Domenico, Daniele Castagnetti, Demetrio Scopelliti, Elisa Scesa, Nicolas Villamizar, Luca John Nash, Daniele Battaglia, Valeria Cariglia, Francesco Currò e Gabriella Accardo”.

La nota si conclude, evidenziando che: “Giovanni Lucentini di Team Project sottolinea la necessità di dare rilevanza ai progetti che: “meritano di essere conosciuti dalla città di Messina che li ha ispirati e alla quale sono dedicati”. Gli eventi in programma sono inseriti nel progetto “Le Scalinate dell’Arte” che ha come capofila il Comune di Messina e l’associazione Team Projectc come partner privato finanziato nell’ambito del Po Fesr Sicilia 2007-2013”.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO