La capogruppo di NCD al Consiglio Comunale di Messina, Daniela Faranda, ha diffuso un comunicato stampa nel quale in merito all’attuale momento politico a Palazzo Zanca, sottolinea: “stiamo diventando lo zimbello di tutta Italia. Il fallimento di questa Amministrazione è sotto gli occhi di tutti, segno evidente che le questioni finanziarie del Comune di Messina sono in alto mare. Dopo la rinuncia del dottor Cannizzaro, terza designazione con delega al Bilancio in tre anni e mezzo, Accorinti si dimetta prima che arrivi la mozione di sfiducia in aula e tolga dall’imbarazzo la città, senza costringere i consiglieri al braccio di ferro che egli stesso ha ingaggiato.”

Una nota che per quanto sintetica sia, lascia il segno in quello che è il panorama cittadino, avendo riguardo al mondo dei partiti.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO