Il parlamentare nazionale di Centristi per l’Italia, Gianpiero D’Alia, questa mattina è stato presente al Comune di Messina per tenere una conferenza stampa nella Sala ovale. Un incontro molto partecipato, sia dagli esponenti consiliari di Palazzo Zanca, afferenti al gruppo di Centristi per la Sicilia, che dagli organi di informazione.

L’occasione è stata propizia, per fare il punto su questioni importanti, come l’Autorità Portuale che verrà, prevista in unione con Gioia Tauro e l’attuale clima politico proprio al palazzo municipale, caratterizzato da una mozione di sfiducia verso il sindaco di Messina Renato Accorinti, che verrà discussa in Aula consiliare, il prossimo 15 febbraio.

D’Alia, nel corso dell’iniziativa ha affermato: “le questioni, sono note da tre anni. Il percorso che è stato scelto dalla città e consacrato in un documento politico, fatto circa due anni e mezzo fa alla presenza degli ordini professionali e di tutte le forze partitiche (dell’Amministrazione comunale), indica come scelta strategica una Autorità unica con Gioia Tauro, perchè questa è una risorsa e una opportunità per la comunità nell’ottica del nuovo assetto metropolitano”

Il rappresentante centrista, si è soffermato su tematiche di ampio respiro nell’interesse di Messina, per saperne di più potete continuare ad informarvi seguendo il video riassuntivo.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO